Tempi

Ciao Tata. Sono un papà di un bimbo di quasi 4 anni (1 aprile). Il bimbo è molto activo e vivace e allo stesso tempo anche molto educato e rispettoso. Comunque ho questo problema. Quando si tratta di andare a letto (a casa mia gli orari sono già predefiniti e sono sempre rispettati) io gli dico: Francesco tua sorella ha finito adesso tocca a te. Lui mi risponde: non voglio. Io gli rispondo: è ora di andare a letto, questa regola non si discute. Ti aspetto in bagno. Vado su (lo ignoro) però lui non viene. Aspetto tra i 5 e i 10 minuti. Capita spesso che in questo intervallo di tempo lui non mi raggiunga in bagno. Allora in questo caso io vado giù gli tolgo il gioco lo prendo per la mano e "lo obbligo a venire in bagno". Il problema è che quando lo vado a prendere, dopo per ogni cosa che deve fare in bagno tira sempre in dietro, diventa capriccioso, piange per tutto e per niente. Quale consiglio mi potresti dare? Io ogni tanto gli dico che se non vuole rispettare le mie regole allora non puo stare a casa mia e lo porto verso la porta per farlo prendere paura (comunque devo dire che questa è una soluzione di un papà che dopo un po non sa come gestire la situazione). Ovviamente i risultati non li vedo. Un'altra cosa molto importante è che a casa mia c'è molta democracia. Lui ha il diritto di decidere come giocare, dove giocare, che cd guardare, cosa vestire, ecc ... per tutto quello che riguarda mangiare, dormire, rispetto tra i fratelli e sistemazione giochi, ecc decido io. Lui però vuole decidere sempre. Saluti. Dimmi cosa fare.