Non si picchiano i bambini!

Anzi, non si picchia nessuno!

Schiaffo, scappellotto, scapaccione, sculacciata, buffetto... e così via... sono solo alcuni dei tanti termini che molti genitori usano per descrivere le violenze che compiono ai danni dei loro bambini. Alcuni parlano addirittura di punizioni corporali. Da brivido!!!

Ma picchiare i bambini è sempre sbagliato.
I motivi sono molti, proviamo a esaminare i principali uno per uno.

1) Non servono, non risolvono ma si limitano a spostare il problema. Ma questo è un mezzo motivo in realtà, perchè se anche fossero utili, andrebbero decisamente evitati per tutti gli altri motivi che seguono.

2) I bambini, più di ogni altro insegnamento dei genitori, recepiscono l'esempio. Un genitore che picchia il figlio, anche ogni tanto, anche quando proprio non riesce a controllarsi, suggerisce al figlio un modello che il figlio riterrà giusto, proprio perchè tale comportamento viene interiorizzato dal bambino, che lo riprodurrà nel gruppo dei pari e poi, forse, anche da genitore.

3) Non si può insegnare ai bambini che la violenza è un sistema per ottenere dei risultati. E nè che tantomeno è un sistema valido per permettere al più forte di sopraffare il più debole.

4) Chi viene picchiato tende a diventare una persona violenta. Non tutti certo, ma quelli che grazie a un valido lavoro su stessi sicuramente da grandi tenderanno a rifiutare i propri genitori o avere con loro un rapporto molto difficile.

5) Un rapporto genitori figli basato sulla violenza non sarà mai un rapporto vero. E il figlio non interiorizzerà ma i motivi di certi comportamenti corretti ma tenderà a scegliere determinati comportamenti soprattutto perchè sono quelli che gli permettono di sfuggire alla violenza.

6) Il ricorso alla violenza impedisce che sia attuata l'unica e veramente importante strategia educativa: il dialogo. Dialogo che permette ai genitori di spiegare, ai figli di domandare e attraverso questa comunicazione di far comprendere agli uni le motivazioni degli altri e trovare insieme delle soluzioni.