Il ruolo degli insegnanti

Per carità, non vogliamo neanche provare a raggruppare gli insegnanti in categorie! Però è indubbiamente vero che per la maggior parte di loro l'obiettivo è insegnare ai ragazzi delle nozioni, fare sì che le acquisiscano, spesso concedendo di migliorare l'alunno secondo il loro punto di vista anzichè cercare di capire quali siano le sue potenzialità per aiutarlo a svilupparle.

Bene che ci siano insegnanti che non si limitano a un insegnamento nozionistico e che si sforzano di far discutere, ragionare, riflettere gli studenti ma quel che è difficile è coinvolgerli veramente a livello individuale.
Cominciando dal cercare di vedere gli studenti non come un blocco compatto, come se fossero tutti uguali.
A seconda del tipo di intelligenza, attitudini, capacità e interessi gli studenti sono invece diversissimi. Sì perchè, come dice Pennac (si sentirà spesso parlare di Pennac qui!), Statisticamente tutto si spiega, personalmente tutto si complica.
Sarebbe bello invece se ogni tanto gli insegnanti si chiedessero se gli studenti a scuola sono felici.