Che bello, la scuola ricomincia!

Echino_scuola.jpg

E' successo di nuovo, ieri mattina incontro una mamma che conosco, che sta accompagnando il bambino a scuola con il suo grembiulino bello nuovo e lo zainetto fiammante! Un saluto veloce da parte mia, poichè manca poco al suono della campanella.  Saluto la mamma e poi chiedo al bambino: "Ciao F., è già cominciata la scuola per te?", in po' meravigliata perchè ho sentito dire che molte scuole della nostra città iniziano domani, lunedì 15.

Il bambino non fa in tempo a rispondere che la mamma interviene: "Eh sì, è finita la pacchia per F., da adesso il pomeriggio si fanno i compiti!" Al che io vorrei dire tante cose, ma bisogna che scappino a scuola.

A F. avrei voluto dire: "Che bello, ricomincia la scuola, quante cose belle che imparerai quest'anno! Farai nuove amicizie, rafforzerai le vecchie, ma soprattutto farai tante nuove scoperte, diventerai più abile in tante cose, imparerai meglio aleggere e potrai scoprire nuovi libri..."

E alla mamma avrei voluto dire: "Ma come possiamo pensare che i bambini e le bambine amino la scuola e lo studio se glielo facciamo vivere come un barboso dovere? Se non gli trasmettiamo la passione dell'imparare? Se non li aiutiamo a capire che sono fortunati perchè, se pure a noi a volte le nostre scuole sembrano un po' "sgarrupate", sono invece scuole che tanti bambini in altre parti del mondo non hanno?"

I bambini ci ascoltano, quello che noi diciamo loro è importantissimo. Pensiamoci!