lettura

Le attività più importanti da fare con bimbi e bimbe sin dai primi mesi di vita

Mamme e papà conoscono l'importanza di molte attività che sono importanti per bambini e bambine sin dai primi mesi di vita, ma alcune di queste le praticano più con i maschi o più con le femmine e/o le praticano solo da quando sono più grandicelli/e. Invece è importante praticarle tutte, da subito, perchè ci sono delle abilità sia fisiche che emotive in cui prima ci si cimenta e più le si apprende.

La cosa più importante

La cosa più importante

La cosa più importante è un libro per bambini/e scritto da Laura Novello ed illustrato da Matteo Gaule, adatto a lettori e lettrici dai 5 agli 8-9 anni. Ma soprattutto è un libro favoloso per svolgere dei laboratori di lettura in quanto si presta benissimo alla lettura condivisa, alla riflessione collettiva e alla realizzazione, successiva alla lettura, di cartelloni da realizzare a scuola e/o a casa.

Io sono così, di Fulvia Degl'Innocenti e Antonio Ferrara

Quando ero bambina trascorevo tanto tampo all'aperto, in campagna o nel cortile di casa. Giocavamo insieme, maschi e femmine: a pallone, a nascondino, a "colore comanda colore", alla bandierina e tanti altri giochi. E poi ricordo le lunghe passeggiate in bicicletta con i cugini e le cugine... sempre tutti insieme.

Educare i bambini alla diversità

In questi giorni stanno suscitando tante polemiche la scelta di alcune scuole e comuni di promuovere la circolazione e la lettura di libri che trattano il tema della diversità, e tra le vari

Il moschino innamorato (fiaba sull'accento)

Echino regala a tutti i bambini, per rallegrare l'inizio della scuola, una bella fiaba! Secondo me a modo suo vuol farci capire che andare a scuola non gli dispiace tanto quato vuol farci credere!

Il moschino innamorato (fiaba sull'accento)

Dario Bastiancontrario

Dalle meravigliose immagini di Antonio Boffa e l'intelligente testo di Maria Giuliana Saletta nasce per le Edizioni Buk il bellissimo albo illustrato Dario Bastiancontrario.

Il testo in quarta di copertina è già molto eloquente:

Echino Giornale Bambino

Abbiamo deciso di cimentarci in un esperimento: un giornalino per ragazzi dai 7 anni in su. I giornalini sul mercato sono pochi, pochissimi (a parte i fumetti e qualcuno specializzato). Sono pochi perchè non c'è richiesta? O perchè non è facile organizzarne la distribuzione? Non lo so... però sono partita dai ricordi di mia madre del Corriere dei Piccoli e dei miei de Il Giornalino, che in genere arrivava a scuola, e quel giorno per me era una festa!

Echino Giornale Bambino

Come tante avventure della Casa Editrice Mammeonline anche Echino Giornale Bambino nasce su internet, dalla condivisione di questo simpatico personaggio nato dalla penna di Maria Giuliana Saletta e dalla matita di Elisa Squillace.