Libreria

Se dico no è NO. Perché questo libro?

Se dico no è NO

Se dico no è NO è un libro che nasce proprio da un mio desiderio. Non un libro che mi è stato proposto bello e pronto ma un libro per realizzare il quale ho svolto pienamente il mio lavoro di editrice. Ho pensato che mi sarebbe piaciuto trattare un certo tema, ne ho parlato all'amica autrice che sentivo adatta e lei ha scritto un bellissimo racconto (superando ampiamente ogni mia aspettativa e desiderio). E nel frattempo pensavo a chi affidare il compito delle illustrazioni, quale tipo di formato, di carta ecc.

Donne che brillano e donne che fanno brillare

Se dico no è NO

Avvengono cose che ti aiutano comprendere altre cose. Ieri sono incappata in una ricerca,  pubblicata da D di Repubblica, svolta dall’Istituto Ipsos per conto di WeWorld Onlus: “Gli italiani e la violenza assistita” condotta su un campione di 500 uomini e 500 donne.

Libri per educare alle differenze

libri vari

Cosa vuol dire per Matilda Editrice Mammeonline educare al genere o educare alle differenze?
Innanzitutto vuol dire realizzare libri senza stereotipi, poi realizzare libri ambine protagoniste, bambine che non sono le solite principesse ma che fanno con naturalezza cose non necessariamente da femmine.

Chiamarlo amore non si può

Chiamarlo amore non si può

Com'è nata l'idea di Chiamarlo amore non si può?

L'idea è di Annamaria Piccione, una delle 23 autrici, ma anche l'ideatrice di questo libro. Le è capitato di ascoltare la canzone La fata di Edoardo Bennato proprio quando stavamo lavorando alla nascita del libro.

Libri per educare all'intercultura

Libri sull'intercultura

Educare i ragazzi e le ragazze alla diversità culturale, all'accoglienza, all'importanza dell'aprirsi agli altri è un tema che è molto caro alla Casa Editrice Mammeonline. E tanto più lo è in questo periodo buio e triste, in cui sembra che abbiamo tutti dimenticato da dove veniamo e cosa abbiamo vissuto. In cui insomma sembra che abbiamo dimenticato la nostra storia.

Le aquile sono nate per volare

Le aquile sono nate per volare

Quando una mamma (o un papà) scopre che il proprio figlio o la propria figlia hanno delle difficoltà di apprendimento in genere ha bisogno di capirci di più, di svelare il sign

Echino Mi specchio in te

Echino Mi specchio in te

Cos'è Echino Mi specchio in te? Un libro, un giornale, un libro giornale? Fate un po' voi. Fate un po' voi. Per l'editrice, le autrici, illustratrici, i vari collaboratori non è poi importante cosa sia, ma di cosa si parla!

La cosa più importante

La cosa più importante

La cosa più importante è un libro per bambini/e scritto da Laura Novello ed illustrato da Matteo Gaule, adatto a lettori e lettrici dai 5 agli 8-9 anni. Ma soprattutto è un libro favoloso per svolgere dei laboratori di lettura in quanto si presta benissimo alla lettura condivisa, alla riflessione collettiva e alla realizzazione, successiva alla lettura, di cartelloni da realizzare a scuola e/o a casa.

Nessuno tocchi la biblioteca di Foggia #nessunotocchilabiblioteca

Avevo 12 anni quando a Foggia fu inaugurata la nuova sede della Biblioteca Provinciale, 41 anni fa. E questo nella foto è il mio tesserino. Perchè ce l'ho ancora? Perchè l'ho conservato nel mio scatolo dei tesori, insieme a qualche altro tesoro, come il fazzolettino ricamato che ricevetti in regalo dalla maestra in prima elementare perchè ero stata la prima della classe ad imparare a leggere speditamente!