Scuola in generale

Cronaca di una corsa all'iscrizione all'asilo nido... con sorpresa

24 Agosto, spiaggia di Siponto. Sto sorvegliando il mio Michelino che sguazza nella poca acqua della battigia. Casualmente mi trovo a parlare con una nonna di un bimbo che ha quasi l'età del mio. Si parla di asili nido."Signora" mi dice lei "ha partecipato al Bando del Comune che scade domani con il quale a seconda del reddito, i genitori possono ottenere una sovvenzione sulla quota di frequenza agli asili nido?"

Occhio alle difficoltà di apprendimento

Abracadabra Lucertolina

Passato ferragosto, l'inizio del nuovo anno scolastico è ormai vicino. E i nostri figli si preparano, chi con maggiore entusiasmo e che un po' borbottando, ma consolandosi magari all'idea di rivedere gli amici. Per alcuni ragazzi è invece più dura: c'è chi dice che sono quelli che non hanno voglia di studiare o che sono svogliati o non interessati allo studio. Ma sarà così?

I compiti per le vacanze

Compiti per le vacanze... questa frase secondo me è un ossimoro... perchè le due cose sono oggettivamente in conflitto. Il senso della vacanza è proprio il "vuoto" dalle normali attività. Il compito invece è il dovere, la normale attività dei ragazzi.

Cominciamo dopo il 30 settembre?

Ma certo, on. Costa, ma certo Ministro Gelmini... perchè no? Facciamoli per bene 'sti tagli visto che dobbiamo farli! Viste le ore di lezione tagliate... a 'sto punto riaccorpiamo il poco che rimane e in 5-6 mesi di scuola ci togliamo il pensiero!

L'ora di religione

Nelle scuole è tempo di scrutini finali. Ma c'è una novità: Il Consiglio di Stato dà ragione alla Gelmini contro il Tar del Lazio e stabilisce che nel computo dei crediti rientrerà anche il voto in religione.

Mamme con l'iPhone

Serviva un altro sito per mamme, visto che ce ne sono tanti? Sì, anche perché è il primo sito per mamme ottimizzato per iphone!

Come non parlare dello stato della scuola...

Come non parlare dello stato della scuola e della riforma Gelmini? Anche perchè è tutto strettamente collegato... cala l'importanza della scuola, perde importanza il ruolo degli insegnanti, diminuisce la condivisione, l'entusiasmo, la passione e quindi a farne le spese sono gli studenti.

8 in filosofia

Sono passati sette giorni e oggi mio figlio ha preso 8 in filosofia... che dire... gli è tornato il colorito in viso!

Tra la scorsa interrogazione e quella di oggi non sono stati assegnati nuovi argomenti da studiare, e anche questa volta la domanda è stata su Cartesio: una domanda discorsiva in cui ha potuto mostrare tutto ciò che aveva studiato.

3 in filosofia

Oggi mio figlio ha preso 3 in filosofia. Mai avrei creduto che la scuola potesse essere cosi demoralizzante, demotivante, deprivante, diseducativa.

La scoperta della discalculia

Mariolina e la discalculiaLa dislessia fortunatamente comincia a essere abbastanza conosciuta. Purtroppo non è così per gli altri disturbi dell'apprendimento, che vengono individuati più facilmente solo se associati alla dislessia? Ma se un ragazzo è discalculico e invece non è affatto dislessico, anzi scrive e legge molto bene le cose si complicano molto sotto il profilo dell'individuazione del problema.