Educare

L'educazione

Ciuccio e dito in bocca

La mia bimba di 3 anni e mezzo dorme sempre con il dito in bocca, ho provato di tutto... ma la mattina quando entro nella sua stanza ha sempre il dentino in bocca!!! che fare? Si rovinerà i dentini?

Studenti di ieri e di oggi

Ieri ho partecipato a un incontro organizzato nell'ambito di un progetto sulla cultura di genere. Si proiettava il video: "il corpo delle donne" (consiglio decisamente, a chi non l'abbia visto, la visione almeno della versione ridotta disponibile in rete: http://www.youtube.com/watch?v=LmYhdj0wHs4 ).

L'emotività

L'emotività è qualcosa che può incidere in maniera molto forte sulla vita scolastica di un bambino/ragazzo/adolescente. In realtà non solo sulla vita scolastica ma anche nei rapporti con gli altri ragazzi, con l'altro sesso in particolare, e con il mondo degli adulti in generale. Però finisce che le conseguenze maggiori sono quelle nell'ambito scolastico perchè l'emotività a scuola finisce per condizionare strettamente le prestazioni e quindi il successo scolastico.

Educare o no in base alle regole?

Ripenso oggi, con un po’ di tenerezza, e un pizzico anche di nostalgia, a quando mi preparavo a fare la mamma! Preparavo il corredino, lavoravo a maglia le sue tutine e leggevo le riviste per mamme e i manualetti di puericultura che mi davano in omaggio nei negozi dove andavo ad acquistare il corredino. E grazie a riviste e manualetti, non ero ancora mamma, ma avevo già bello pronto il mio bel bagaglio di precetti e preconcetti:

Tra educazione e genetica

Provette - scuolaGuardo i miei figli, mentre giocano. Guardo il bel nasino all’insù di lei, quel nasino che mia suocera mi faceva notare quanto somigliasse a quello della bisnonna, i suoi begli occhi neri, vivaci ed intelligenti, che sembra ti guardino dentro, così uguali a quelli del suo papà; e guardo lui, che tanto mi ricorda me, sia quando ci infiliamo in eterne polemiche, sia quando ritrovo in lui un certo mio modo di intuire le cose, di pormi nei confronti degli altri. Quanto mi assomiglia! E quanto mi assomiglia anche lei, così emotiva! Dal suo mal di pancia del mattino al suo desiderio di avere tante amiche, di essere una compagna desiderata e una allieva gratificata!

Non si picchiano i bambini!

Anzi, non si picchia nessuno!

Schiaffo, scappellotto, scapaccione, sculacciata, buffetto... e così via... sono solo alcuni dei tanti termini che molti genitori usano per descrivere le violenze che compiono ai danni dei loro bambini. Alcuni parlano addirittura di punizioni corporali. Da brivido!!!

Adolescenza

Adolescenza: periodo della vita umana, compreso tra i dodici e i diciotto anni circa, in cui si attua il passaggio dalla fanciullezza all'età adulta e si compie la maturazione, secondo il Dizionario Garzanti.

Solo sei anni (più o meno) della vita in cui succedono delle trasformazioni incredibile: fisiche, intellettive, emotive. Si acquisiscono nuove conoscenze, abilità sociali, ci si prepara ad affrontare la vita da soli.

Prepararsi all'adolescenza

Molti genitori si predispongono ad affrontare l'adolescenza dei loro figli come se si preparassero a una battaglia. Ricordano magari una adolescenza difficile sulla propria pelle oppure temono di non essere in grado di affrontare gli eventuali conflitti e intanto vivono con preoccupazione le vicende di altri genitori con figli più grandi.