Eco, le bufale, il sessismo, i social...

Si è discusso molto nei giorni scorsi sulle considerazioni di Umberto Eco: «I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. È l’invasione degli imbecilli».

La scuola cambia: BES, Bisogni Educativi Speciali

La scuola cambia come tutta la società attorno a noi. Le famiglie allargate sono sempre più numerose, il tempo che i genitori passano fuori casa aumenta, i figli passano ore e ore a scuola... Qualche anno fa, alcune parole erano del tutto sconosciute nella programmazione scolastica: il POF,  il portfolio delle competenze, il PDP o il PEI, i DSA e da qualche tempo a questa parte anche l’acronimo BES.

L'importanza delle parole

Devo dire una cosa, è un discorso un po' lungo quindi se vi interessa vi richiederà un po' di tempo. Come chi mi conosce di più sa, frequento questo mondo online da quasi vent'anni ormai, nel '97 cofondai il primo sito di mamme italiano e da allora ho passato sicuramente più tempo con le amicizie online che con quelle reali.